Biomedical centro diagnostico poliambulatorio logo

tecar tens laser onde d´urto elettromiografia potenziali evocati genova laserterapia antalgica Terapia Fisica-Riabilitazione Biomedical centro diagnostico poliambulatorio

Terapia Fisica-Riabilitazione

Il Reparto di Terapia Fisica e Riabilitazione è operativo dalle 8.00 alle 18.30 di ogni giorno.

Il paziente può accedere alle prestazioni dopo visita medica specialistica per:

  • Riabilitazione post-chirurgica

  • Riabilitazione post-traumi

  • Riabilitazione posturale

  • Manipolazioni vertebrali

  • Ginnastica passiva e correttiva

  • Massoterapia

  • Ionoforesi

  • Idroforesi

  • C. diadinamiche

  • Elettrostimolazione

  • Tens

  • Ultrasuoni

  • Radar

  • Laser

  • Magnetoterapia

  • Marconiterapia

  • Trazioni

  • Linfodrenaggio elettrico

  • Limi termali

  • Infiltrazioni intrarticolari

 

Terapia Capacitiva Resistiva: (TECAR) si tratta di una terapia che sfrutta l’effetto capacitivo dei tessuti (campo elettrico ad alta frequenza) con sviluppo di calore interno e conseguente attivazione di processi metabolico auto/riparatori.

Il principio su cui si basa questa terapia è quello del calore endogeno prodotto con correnti sinusoidali di frequenza elevata (500 Khz) applicate tramite elettrodi alla parte del corpo dove si vuol portare l'azione terapeutica.
Benchè la terapia basata sul calore sia conosciuta ed impiegata da molto tempo per il trattamento delle affezioni dolorose articolari e muscolari solo con l'avvento di questa nuova tecnologia, che riesce a generare calore all'interno dei tessuti, si sono fatti sostanziali passi in avanti in termini di efficacia e di risultati
 

Indicazioni principali:

Patologie muscolari, della colonna, patologie della spalla, del gomito, del polso, dell'anca, del ginocchio, caviglia e piede. Riabilitazione post chirurgica.

 

STABILOMETRIA

consente, basandosi sulla tecnica della posturografia statica, l'acquisizione di informazioni riguardanti l'equilibrio del paziente e sue eventuali alterazioni (valutazione piu' oggettiva dei meccanismi di mantenimento dell'equilibrio). E' un valido contributo nel paziente con sintomatologia vertiginosa ma puo' essere utilizzata in ambito multidisciplinare dallo specialista fisiatra, ortopedico, ORL, odontoiatra e dal fisioterapista.

ONDE D’URTO

Onde sonore ad alta frequenza e focalizzate atte a indurre calore interno con conseguente innesco di processi autorigenerativi e favorenti il riassorbimento di eventuali calcificazioni.
Indicazioni principali tendinite calcifica e non della spalla, epicondilite, tendinite rotulea, tendinite achillea, spina e sperone calcaneare, fascite plantare, pseudoartrosi.

 

NEUROLOGIA

Elettromiografia